Accesso ai servizi

ACCESSO CIVICO

Responsabile: Vuillermoz Dott.ssa Susanna

Telefono: 0173731147

Fax: 0173731441

Email: protocollo@comune.novello.cn.it
Orario:
Mercoledi': 10.30-12.30 + 15.00-16.00

ACCESSO CIVICO Riferimenti normativi: Art. 5 D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016 • Accesso civico semplice: prevede il diritto di chiunque di richiedere ad una Pubblica Amministrazione documenti, informazioni o dati nei casi in cui la pubblicazione, obbligatoria per legge, risulti omessa. La richiesta di accesso civico semplice non deve essere motivata e va presentata al Responsabile della corruzione e trasparenza dell’Amministrazione, Dott.ssa Susanna Vuillermoz. Chiunque può esercitare tale diritto indipendentemente dall’essere cittadino italiano o residente nel territorio dello Stato. L’istanza può essere presentata al Comune per via telematica secondo le modalità Codice dell’Amministrazione Digitale, oppure a mezzo posta o direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune. L’Amministrazione entro 30 giorni procede alla pubblicazione nel sito del documento, dell’informazione o del dato richiesto e lo trasmette contestualmente al richiedente, oppure comunica al medesimo l’avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale a quanto richiesto. In caso di ritardata o mancata pubblicazione l’istante potrà rivolgersi al titolare del potere sostitutivo di cui all’art. 2, comma 9-bis della Legge 241/1990 e successive modificazioni. • Accesso civico generalizzato: consente a chiunque il diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dal Comune ulteriori rispetto a quelli soggetti all’obbligo di pubblicazione, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall’articolo 5 bis del D.Lgs. 33/2013. L’istanza di accesso civico generalizzato non deve essere motivata e va presentata al Responsabile dell’Area comunale che detiene i dati, le informazioni o i documenti richiesti. ACCESSO DOCUMENTALE Riferimenti normativi: artt. 22 e seguenti della Legge 241/1990 Regolamento adottato dal Consiglio Comunale con deliberazione 28/1997 L’accesso documentale consente a chiunque di richiedere documenti, dati e informazioni detenuti dal Comune purché abbia un interesse diretto, concreto e attuale corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento stesso. La richiesta deve essere motivata e va presentata alla Pubblica Amministrazione che detiene il documento la quale decide entro 30 giorni (fatti salvi eventuali ricordi) trascorsi i quali la richiesta si intende respinta.

Documenti allegati:

Ignora collegamenti di navigazione